Close

17 settembre 2018

L’UE propone una rete di centri di competenza sulla cybersecurity

La Commissione europea in un comunicato stampa del 12 settembre, presenta la proposta per la creazione di una rete di centri di competenza sulla cybersecurity, il cui compito è aiutare i paesi membri dell’UE a conservare e aumentare la sicurezza informatica e le capacità industriali al fine di sostenere e favorire il mercato unico digitale.
Lo scopo della creazione di una rete di centri di competenza sulla cybersecurity è, inoltre, quello di favorire l’individuazione e la gestione dei fondi disponibili nel quadro finanziario pluriennale dell’UE 2021-2027 per la cooperazione, la ricerca e l’innovazione in tale ambito.
Tale iniziativa contribuirà alla creazione di un ecosistema cyber affidabile, sicuro e interconnesso a livello europeo, basato su una più efficiente collaborazione trai vari settori della sicurezza informatica.
L’intento è quello aiutare l’UE e gli Stati membri ad avere un approccio proattivo verso la politica industriale della CyberSecurity, che superando il solo obiettivo della ricerca e dello sviluppo, sia in grado di proporre soluzioni rivoluzionarie per le sfide della sicurezza informatica che interessano sia il settore pubblico che privato, e di condividerne le soluzioni.

 

Maggiori info su https://ec.europa.eu/digital-single-market/en/proposal-european-cybersecurity-competence-network-and-centre

L’UE propone una rete di centri di competenza sulla cybersecurity ultima modifica: 2018-09-17T17:12:23+00:00 da Alessandra Rose

17 settembre 2018